120 Comuni interessati dal sisma per un totale di 500.000 persone

5.000 Kmq area colpita

17.000 case distrutte

990 morti

3.000 feriti

Quasi 200.000 persone persero la casa

L'8 maggio, a due giorni dalla scossa, il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia mise a disposizione 10 miliardi di lire per l'assistenza alla ricostruzione

ALLOGGI A CAVAZZO CARNICO

Cavazzo Carnico
Arch. Giorgio Dri

BORGO DI PORTIS

Venzone
Arch. Roberto Pirzio Biroli

CASA PRIVATA A CAVAZZO

Cavazzo Carnico
Arch. Bernardino Pittino

CASA PRIVATA A OSOPPO

Osoppo
Arch. Alberto Marinato

CASTELLO DI PRAMPERO

Magnano in Riviera
Arch. Roberto Raccanello

CHIESA DI S.SPIRITO

Ospedaletto di Gemona
Arch. Franco Molinari

CHIESA DI SAN BARTOLOMEO

Portis (Venzone)
Arch. Simonetta Daffarra

CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO

Pers (Majano)
Arch. Giorgio Cacciaguerra

CHIESA DI SANT’ELENA

Montenars
Arch. Paola Sonia Gennaro

CIMITERO DI VENDOGLIO

Treppo Grande
Arch. Riccardo De Santis

FABBRICATO VIAGGIATORI

Gemona del Friuli
Arch. Alberto Antonelli

LUOGO DELLA MEMORIA

Majano
Arch. Gianfranco Pezzetta

MULIN FERRANT

Cassacco
Arch. Emilio Savonitto

MUNICIPIO DI BORDANO

Bordano
Arch. Vittorio Battigelli

MUNICIPIO DI MONTENARS

Montenars
Arch. Adalberto Burelli

PALAZZO CAPORIACCO

Gemona del Friuli
Arch. Sandro Pittini

SCUOLA DI RAGOGNA

Arch. Giovanni (Nino) Tenca Montini